Finalmente in campo! Dopo un paio di settimane per conoscersi ed entrare negli schemi di coach Gambarotto è giunto il momento scendere sul parquet per i primi test.

La squadra in questo primo periodo ha lavorato molto bene sulla parte fisica agli ordini della preparatrice Federica Gonnelli ma arrivati a questo punto il programma prevede il confronto sul campo per arrivare più preparati possibile all’esordio in campionato dell’8 ottobre.
Il calendario della pre-season prevede un primo incontro martedì 6 settembre (oggi, NdA), con le “cugine” della Curiss Istrana, per una prima sgambata in famiglia (ore 19.30 a Istrana); i due sabati successivi invece saranno impegnati al PalaCicogna contro San Martino di Lupari (sabato 10 alle 17.00) e l’APU Udine (sabato 17 ore 18.30) per la prima reale verifica di categoria. Martedì 20 a Ponzano arriverà Marghera, dove la neo biancoverde Francesca Favaretto ha brillato nelle ultime stagioni; ultimo impegno nella schedule è il torneo di Bolzano (24-25 settembre), dove le ragazze del presidente Pizzolon troveranno Alpo, Basket Club Bolzano e Rovigo.

L’entusiasmo è alto e la squadra, ad esclusione di Caterina Rosar, in ripresa dall’operazione che l’ha tenuta ai box l’ultima stagione, è pronta per queste prime sfide: “Le prime due settimane di preparazione sono andate molto bene, sia dal punto di vista mentale – afferma con soddisfazione coach Gambarotto Le ragazze stanno facendo gruppo dentro e fuori dal campo: questo è un aspetto fondamentale per la buona riuscita di un’annata sportiva. Cosa mi aspetto? Che la squadra dimostri di applicare il gioco che stiamo allenando e che sia una verifica della condizione fisica all’interno dei 40 minuti”.