“MEMORIAL DE NICOLAO” e “TORNEO ANGELO SVALDUZ”. Nel fine settimana protagoniste le venete di serie B e C Gold.

0
109

Nel prossimo fine settimana, sono in programma due tornei quadrangolari per le formazioni venete di serie B e di serie C Gold: gustosi anticipi dei rispettivi campionati, che prenderanno il via rispettivamente nel fine settimana del 6-7 ottobre e in quello precedente.

Sabato e domenica al PalaGoldoni di Vicenza, infatti, si disputa la 2. edizione del “Memorial De Nicolao”. Il torneo è intitolato al playmaker padovano classe ’52 Pierluigi “Pici” De Nicolao (gene del “playmaking” che sembra aver che ha trasmesso ai tre nipoti: Andrea classe ’91 dell’Umana Reyer Venezia di serie A; Francesco del ’93 da quest’anno alla Virtus Padova dopo sei-sette stagioni in A2; e Giovanni del ’96 che sta vivendo un’esperienza negli Usa con l’UT San Antonio della NCAA) e in seguito allenatore, scomparso nel 2008 dopo una dolorosa malattia. Vede impegnate le tre squadre venete protagoniste nel prossimo campionato nazionale Old Wild West di serie B: i padroni di casa della Tramarossa Vicenza, l’Antenore Energia Virtus Padova (nel cui staff tecnico milita anche il figlio di De Nicolao, Riccardo) e la neopromossa Rucker Sanve. Insieme a loro, anche l’Aurora Desio.

Questo il programma: sabato, ore 18 Antenore Energia Virtus-Aurora Desio; ore 20, Tramarossa Vicenza-Rucker Sanve. Domenica, ore 17 finale 3° posto; ore 19 Finalissima.

Da venerdì a domenica al Palasport di Vittorio Veneto, invece, la X. edizione del “Torneo Angelo Svalduz” con quattro formazioni di serie C Gold: le ambiziose Calorflex Oderzo, una tra le più serie candidate al salto di categoria, e lo Secis Jesolo, la Sme Caorle e la neopromossa Gemini Virtus Murano guidata da Andrea Ferraboschi.

Questo il programma: venerdì, ore 19 Calorflex Oderzo-Gemini Murano; ore 21 Secis Jesolo-Sme Caorle. Domenica: ore 18, finale 3° posto; ore 20 Finalissima.