Promo, si arriva al giro di boa: primi bilanci per tutti

0
22

Archiviate sei giornate di campionato, la Promozione si appresta la settima e ultima partita del girone di andata. E in tutti i gironi si sono già delineate le forze in vista della volata finale che porterà alla formazione dei raggruppamenti per la lotta promozione e quella salvezza.

GIRONE A
Guarda tutti dall’alto Casier, imbattuta fin qui con un filotto di sei successi consecutivi. A inseguirla, il Priula Basket, con una vittoria in meno. La classifica è già abbastanza delineata, con Quinto, Valdobbiadene e Vedelago che si giocheranno probabilmente i due posti a disposizione per l’accesso alla fase Gold.

GIRONE B
Situazione simile a quella del girone B, con Eraclea a fare da battistrada su tutte a punteggio pieno, inseguita dalla sorpresa del girone, Mogliano, che a parte proprio con Eraclea ha battuto tutte le altre. Anche qui si prospetta un finale in volata con Virtus Venezia, Marghera e Quarto d’Altino a giocarsi gli ultimi due posti rimasti a disposizione e attualmente tutte a 6 punti (ma con Quarto che deve recuperare la partita con Marcon).

GIRONE C
Nel girone padovano comanda Noventa, unica imbattuta, inseguita da un interessante trio formato da Dolo, Usma e Virtus Academy distante però appena 4 punti. Una situazione di classifica che renderà praticamente ogni sfida del girone di ritorno decisiva per la corsa al sogno promozione.

GIRONE D
In uno dei gironi rimasti dispari a fare la voce grossa ci pensano Conselve e Piovese, di fatto le grandi candidate a recitare un ruolo da protagoniste per il salto di categoria partendo da questo raggruppamento che si incrocerà però con l’altro girone padovano. Este e Roncaglia invece provano a restare in scia per non far scappare la coppia di battistrada.

GIRONE E
Spostandosi nel vicentino, troviamo uno dei gironi più equilibrati: i Dealers comandano con 10 punti, inseguiti a ruota dalla coppia Dese e Limena, con l’Attività Motorie La Torre pronte a recitare il ruolo da outsider per il passaggio del turno.

GIRONE F
Un’altra imbattuta in questo girone: si tratta di Malo, con sei vittorie in altrettante gare. Le tiene il passo soltanto Bassano, indietro di due punti, con Trissino, Primultini Marano e Bears Isola che si giocheranno anch’esse i due posti disponibili.

GIRONE G
Il primo dei due gironi veronesi sembra la fotocopia del precedente: c’è Cerea a guardare tutti dall’alto, imbattuta. Ma il prossimo week end c’è la supersfida che potrebbe riaprire tutti i giochi con il big match contro Arzignano, prima inseguitrice a 10 punti. Uno scontro che potrebbe favorire Gritti S.Martino e Basket Est Veronese, attese da due sfide abbordabili.

GIRONE H
Grandissimo equilibrio nell’ultimo girone della Promo. Dopo sei giornate a comandare c’è San Giorgio Verona, ma dietro c’è ghrande bagarre con con cinque squadre in due punti, per quello che è senza dubbio il girone più equilibrato e incerto di tutto il campionato.