A2F – Treviso, che colpo con Elena Ramò

0
10

La faretra della Podolife si arricchisce di un’altra freccia pungente: Elena Ramò sarà infatti la guardia della squadra orange.

Un altro autentico colpo quello messo a segno dalla società della presidente Possamai, che dopo Vespignani, porta a Treviso un’altra protagonista della strepitosa cavalcata di san Giovanni Valdarno nella scorsa stagione.

Classe 1994, Ramò è una guardia che vanta grande esperienza, avendo giocato per diverse stagioni in serie A2 (San Giovanni Valdarno, Nico Basket, Alpo, Ferrara, Battipaglia e Cervia), ma anche in serie A1 dove ha vestito le canotte di Empoli e Battipaglia.

Giocatrice talentuosa, porterà imprevedibilità, esperienza e punti al gioco di coach Iurlaro, grazie alla sua capacità di leggere e punire le difese avversarie. In carriera in serie A2 ha sempre viaggiato sopra i 10,5 punti di media a partita, con ottime percentuali al tiro fuori e dentro l’arco.

Un tassello alla volta il nostro puzzle sta prendendo forma – il commento della presidente Marika Possamai – E con l’arrivo di Elena aggiungiamo un’altra giocatrice di livello superiore al nostro roster. Assieme a Vespignani è stata una delle grandi artefici della promozione di San Giovanni Valdarno, e siamo orgogliosi che abbia accettato di far parte di questo nostro nuovo progetto. Ambizioso, ma con i piedi ben saldi per terra, consapevoli che una piazza come Treviso vuole diventare un punto di riferimento anche nel panorama femminile”.