A2F – Colpo Ponzano, c’è la firma di Pertile

0
23

Giovanna Pertile, nata a Venezia 29 Maggio 1992, 182cm, guardia-ala, è cresciuta nel vivaio della Reyer. Inizia la sua carriera nei campionati senior già nel 2008 mettendosi in luce nelle categorie giovanili ma anche nel campionato italiano A3 giocando 28 minuti di media e chiudendo con una media punti in doppia cifra. 
Dal 2009 al 2011 Pertile continua la sua carriera entrando a far parte del progetto College Italia segnando 12 punti di media a partita e catturando 6 rimbalzi per match. Nell’estate 2012 arriva la chiamata della Nazionale Italiana per partecipare agli Europei di Debrecen dove Pertile si fa notare giocando 23 minuti e segnando 8 punti di media catturando sempre i suoi soliti 5 rimbalzi a partita.
Protagonista nella risalita della Reyer Venezia in A1 nell’annata nell’annata 2012/13 segnando il suo massimo in stagione di 23 punti contro la Virtus Cagliari.
Nel 2020 decide di prendere le valige e firma a Sassari in A1 dove giocherà anche nella stagione 2021/22 partecipando anche alla Fila Europe Cup Women chiudendo con 4.4 punti, 1.5 rimbalzi e 1 assist a partita.

Ecco le parole del neoacquisto Giovanna Pertile:

Cosa ti ha portato a sposare il progetto Ponzano Basket?
 “A 30 anni ho deciso di stare più vicina a casa e il progetto Ponzano è decisamente la situazione più adatta per me”.

Cosa ti porti dalla tua esperienza in A1?
L’A1 è un campionato molto fisico avendo anche un numero di straniere diverso quindi il livello è sicuramenete più alto. L’A2 fa crescere di più le giocatrici italiane ed è una vetrina per giocatrici giovani e anche per ragazze come me che vogliono giocare. Sarà un campionato competitivo.

Come ci si sente ad essere tornata a casa?
Qui a Ponzano non ho ancora allacciato rapporti, ci ho già giocato contro due volte quando ero ad Alpo. Le nuove sfide e le nuove avventure mi piacciono e sicuramente c’è voglia di giocare e dare il meglio per la squadra.