Dopo quasi un anno, prosegue a gonfie vele l’attività di Basketball School ASD. La società di pallacanestro di Castelfranco Veneto, nata nell’estate del 2021, in questa sua prima stagione ha lavorato con lo scopo primario di fare appassionare bambine, bambini, ragazze e ragazzi al mondo della pratica sportiva. Una “mission” che sin dall’inizio ha imposto alla dirigenza di agevolare il più possibile le famiglie, offrendo loro le varie attività a titolo GRATUITO (unico costo, il tesseramento annuale alla Federazione Italiana Pallacanestro di 50 euro).

Quando sono iniziati i corsi di Minibasket Femminile, nel settembre 2021, erano 9 le bambine presenti alla prima lezione con il Responsabile Tecnico Lino Frattin. Oggi, circa otto mesi dopo, il numero è salito a 29: di queste, 11 fanno parte del gruppo di nate nel 2011-2012-2013, e 18 del gruppo nate nel 2014-2015-2016. Numeri che, specialmente in un contesto di minibasket femminile, vanno oltre qualsiasi aspettativa per una società al  suo primo anno di attività. Un risultato frutto del lavoro di promozione fatto nelle scuole e sui social network, ma soprattutto del lavoro quotidiano degli Istruttori.

Un ringraziamento va anche alla società Lupebasket, che sin dall’inizio ha supportato il progetto e che coinvolge sempre Basketball School nei suoi eventi sportivi: il prossimo domenica, con il Pink Day che a San Martino di Lupari coinvolgerà tutte le bambine nate dal 2014 al 2016.

Sempre nel mese di settembre è iniziato anche un corso di due ore alla settimana indirizzato a ragazze e ragazzi di età compresa fra i 13 e i 17 anni, dai differenti background cestistici. Anche questo corso ha riscosso un ottimo successo, e ad oggi sono ben 28 gli atleti iscritti.

Ma nel corso della stagione Basketball School ha continuato a lavorare per espandersi. A novembre sono iniziati i Progetti Scuola con l’Istruttore Regionale Matteo Dorella, Responsabile Minibasket Provinciale per la FIP Treviso, mentre a gennaio 2022 sono iniziati i nuovi corsi di Minibasket Maschile, anche in questo caso con gli iscritti suddivisi in due gruppi, con le stesse modalità del femminile: in appena tre mesi si contano 25 bambini iscritti. Con il Minibasket Maschile è stato raggiunto anche un accordo di collaborazione con Treviso Basket, prestigiosa società di Serie A che coinvolgerà Basketball School nei suoi eventi rivolti ai bambini.

Proprio nel mese di gennaio è stato organizzato inoltre un corso di aggiornamento gratuito per insegnanti delle scuole primarie: due martedì di un’ora e mezza ciascuno,con la partecipazione dell’Istruttore Nazionale Minibasket Valerio Salvato, al quale si sono iscritte 13 insegnanti.

Ricordiamo che a fine stagione sarà assegnata una Borsa di Studio a tre atleti/e che nel corso della stagione si saranno maggiormente distinti nello studio e nella pratica della pallacanestro. L’importo consisterà in una fornitura di testi scolastici di un valore complessivo di 300 euro, da ritirare presso una libreria partner di Basketball School.

I progetti per il futuro sono tanti, alcuni già in rampa di lancio. Per il periodo estivo, infatti, Basketball School sta organizzando la prima edizione del Summer Sports Camp, un centro estivo che si svolgerà dal 20 giugno al 29 luglio per bambine e bambini nate/i dal 2007 al 2016. Il Camp prevede un’attività multi-sport al mattino, in collaborazione con Sport Target, e Minibasket/Basket Femminile e Maschile al pomeriggio. Le iscrizioni sono già aperte su www.basketballschool.it.

Un ringraziamento va a LinoMatteoEleonoraNabinaDomenico Massimo per la passione che trasmettono in ogni allenamento. E naturalmente un grazie va ai tanti sponsor che già in questo primo anno di vita hanno sposato il progetto, all’Amministrazione Comunale e a tutti coloro che hanno supportato Basketball School in questi mesi.

Da: BasketballSchool.it