Home Maschile C Gold Nel Girone Sud, in attesa del derby nel turno conclusivo (mercoledì, ore...

Nel Girone Sud, in attesa del derby nel turno conclusivo (mercoledì, ore 20.30), sconfitte Mirano e Leoncino. Sabato i posticipi.

0
20

Ei fu. Va in archivio il 5 maggio la prima fase di questa travagliata stagione. Ed a dirla tutta è perfino una conclusione sui generis, dati i recuperi e posticipi da disputare…

Nel fine settimana appena trascorso, di fatto, il turno del Girone Nord non si è disputato. Dopo il posticipo del match Cestistica Verona-Oderzo (di cui avevamo dato conto), in extremis è stato rinviato a domenica anche l’altro derby regionale tra Bassano e Jesolo.

Prima, come detto, le due gare in programma mercoledì sera: ore 19.30, Piani Junior Bolzano-With-U Verona; ore 20.45, Calorflex Oderzo-Orange1 Oxygen Bassano.

Il Girone Sud, invece, ha fatto registrare sabato altre due sconfitte per le compagini regionali. Vetorix Mirano e Leoncino Mestre, che mercoledì si ritrovano di fronte nel derby veneziano (ore 20.30, Palestra Azzolini di Mirano), si sono arrese – con risultato analogo – rispettivamente a Molinella ed in casa con gli Aviators Lugo.

Particolarmente amara la battuta d’arresto della formazione di Angelo Minincleri, che nel Bolognese ha condotto la gara (con discreto margine) nei primi tre quarti, ma ha subito la veemente rimonta e sorpasso dei felsinei sospinti dall’asse play-pivot Guazzaloca-Zhytaryuk (20 punti con 5/7 da tre l’uno, “doppia doppia” 16 punti e 12 rimbalzi l’altro). Mirano, dominando in attacco (45 punti segnati nel primo tempo) ed a rimbalzo, guidata dai play Minincleri (16 punti) e Zorzi assestavano subito il primo allungo. Toccando, nel secondo, i 15 punti di vantaggio: Scancelli (13) e De Lazzari (11) gli altri in doppia cifra. Al rientro in campo dopo l’intervallo, però, Molinella ha iniziato a difendere pressando a tutto campo e recuperando tanti palloni. Nonostante l’iniziale resistenza, Mirano alla fine era costretta a cedere (26-17, 45-34 e 62-51 i parziali in suo favore). Dovendo rimandare l’eventuale riscatto a sabato prossimo, quando ospiterà il recupero del match di andata.

Nella sua ultima gara casalinga il Leoncino di coach Montena, che – a causa di qualche infortunio – schierava nell’occasione ben 4 atleti U18 (esordio nella categoria per il 2004 Stevanato), nonostante una buona prestazione si è dovuta arrendere per 76-70. In una gara su ritmi intensi e con difese super, i “leoncini” chiudevano avanti il primo quarto (19-15) e, rispondendo colpo su colpo ai più esperti ospiti, andavano in parità all’intervallo (37-37). Nelle loro fila, oltre a Stavla miglior marcatore (16 punti), in doppia cifra sono andati pure Boateng (11) e Marzaro (10). Al rientro dagli spogliatoi, Lugo toccava 7 punti di vantaggio; ma nel finale i mestrini con una tripla allo scadere chiudevano sotto di un solo punto (54-55). Gli ospiti, riportatisi avanti di sette lunghezze, con esperienza riuscivano a gestire il finale.