SERIE A2: AVVICENDAMENTO SULLA PANCHINA DEL FANOLA

Dopo quattro stagioni di costruttiva collaborazione, le strade del gruppo Lupebasket e di coach Francesca Di Chiara si separano. La società ci tiene a ringraziare Francesca per la professionalità dimostrata e per i risultati raggiunti in tutti questi anni (prima di questa stagione era vice dell’A1 e allenava nel settore giovanile, NdA), nonché per gli enormi sforzi profusi in questi mesi da capo allenatore del Fanola, che hanno permesso alla società di portare avanti il progetto di crescita di un gruppo estremamente giovane, e le augura un prosieguo di carriera ricco di soddisfazioni.
«Ci tengo a esprimere quanto la stima e la riconoscenza per questo percorso compiuto insieme restino immutate – spiega il presidente Vittorio Giuriati – La mia speranza è che un giorno le strade possano reincontrarsi, a Francesca auguriamo le migliori soddisfazioni sportive e umane».

Ad assumere il ruolo di capo allenatore del Fanola sarà Michele Tomei (nella foto di Carlo Silvestri), il quale faceva già parte dello staff tecnico col ruolo di vice. A Michele, che ha guidato la squadra già nella trasferta di sabato sera a Milano (sconfitta con il Sanga per 62-51, NdA) e che nel gruppo di lavoro continuerà a contare sull’assistente Pierluca Petrin, oltre che sulla collaborazione quotidiana con lo staff del Fila di A1, va un in bocca al lupo e un augurio di buon lavoro in vista della parte finale di stagione regolare di Serie A2. Un cammino da affrontare con coraggio e rinnovati stimoli, per continuare a sfruttare al meglio questa importante opportunità di crescita.

NOTA di PALLADUE: Michele Tomei era già stato capo allenatore del Fanola nella prima stagione di A2 (2016-17); mentre l’anno dopo, vice di Valentini, era stato protagonista della promozione dalla C alla B delle Giovani Lupe. Il suo ritorno in estate, invece, dopo due anni fra Treviso e Marghera, quest’ultima guidata nell’ultimo campionato di A2.