Jesolo s’impone in amichevole su Spresiano

0
187

Seconda amichevole per il Secis Bc Jesolo che “inaugura” il ritorno al Pala Cornaro con una bella vittoria sul Basket Spresiano Maserada, formazione che disputerà il prossimo campionato di C Silver.

CRONACA: Giovanni Teso schiera in quintetto base Simone Rosada come play, Zamattio come “cinque”, Biancotto, Busetto e Sipala esterni. Dall’altra parte coach Cadorin si affida a Parisatti (vecchia conoscenza ai tempi del Lido di Venezia in C Silver), Ardit, Barzan, Seno e Pozzebon. Sipala e Zamattio si distribuiscono a suon di punti il 10-3 dopo 3’04” di gioco (4 il primo, 6 il secondo), due liberi di Biancotto doppiano i trevigiani (18-9).

MATTEO & NICOLA MAESTRELLO: Dal 18-9 fino alla prima sirena, quindi ad occhio e croce negli ultimi 3’ di gioco, i due “Mays” fanno storia a sé, segnando Matteo tre triple e Nicola due canestri nel verniciato per il 32-14 alla prima sirena. In mezzo c’è l’1/2 di Jovic dalla lunetta (22-14).

Nel secondo quarto parte forte la squadra in blu e con un break di 7-0 (21-32) si mette definitivamente in partita. Sipala è il signore degli anelli nei frangenti successivi segnando nove punti di fila con tre giochi da due punti più libero aggiuntivo (segnato).

L’AZIONE PIU’ SPETTACOLARE DELLA PARTITA: è frutto di una giocata di Simone Rosada che pesca Ruffo a due passi dal verniciato, assist con un palleggio volleystico a Jovic che da sotto canestro appoggia sul ferro troppo dolcemente sul 38-26. Jovic si rifarà un attimo dopo segnando il 40-28 più o meno dalla stessa posizione.

QUI SPRESIANO MASERADA: i trevigiani vanno sotto anche di 23, dopo la quarta bomba di Matteo Maestrello (35-58) a 7’45” dalla terza sirena. Poi si accendono talento e le mani di Parisatti, Ardit, Barzan, Basso e Morandin per un contro break di 17-4 (dal 35-58 al 52-62). Il break di 15-0 (dal 37-62 al 52-62) è chiuso da una tripla di Ruffo a 3’20” dal 36’ per il 65-52.

Nell’ultimo quarto ecco la tripla di Giacomo Cavallin al primo tentativo (83-60) a 3’48” dal termine, nel finale Secis anche a + 24 (84-60).

IL DOPOGARA CON GIOVANNI TESO: “è stato senza dubbio un buon allenamento, non dimentichiamoci che i giocatori vengono da alcuni giorni di allenamento fisico e che le fatiche si fanno sentire sulle gambe. Ho visto un buonissimo avvio, e quello che avevo chiesto i miei giocatori lo hanno fatto”.  La prossima settimana sono previste altre due amichevoli: martedì a Padova, venerdì a San Vendemiano. “Giocare contro squadre di serie B credo sia molto utile per noi, ci servono molto, soprattutto per i più giovani che possono esprimere tutta la loro intensità difensiva”.

SECIS BC JESOLO – Basket Spresiano Maserada 88-66
(32-14, 51-34, 69-55.)
SECIS BC JESOLO: Simone Rosada , Mei 2, Jovic 8, Busetto 11, Matteo Maestrello 12, Nicola Maestrello 6, Biancotto 8, Zamattio 16, Sipala 20, Ruffo 3, Cavallin 3. Allenatore: Giovanni Teso
Spresiano Maserada: Ardit 10, Barzan 9, Basso 4, Bordignon 2, Morandin 10, Pagotto 5, Parisatti 4, Pozzebon 12, Pozzobon, Seno 10. Allenatore: Luca Cadorin