La Vigor da il bentornato a Giuseppe Frusi

0
91
È proprio vero, “ Certi amori non finiscono / fanno dei giri immensi / e poi ritornano”.
Lo cantava Venditti, lo diceva Galliani al Milan, lo confermiamo in Vigor.
Perché questa è la più romantica e adeguata descrizione del ritorno a casa, dopo undici anni, di Giuseppe Frusi.

Nato anagraficamente nel 1991, cresciuto cestisticamente coi colori biancorossi addosso, ha poi lasciato casa per intraprendere nuove sfide. Tanta C Silver, ma anche un assaggio di Gold, prima di contribuire significativamente alla causa di Ormelle in promozioni e salvezze.

Sempre attaccando. Con sete di minuti importanti e fame di punti e vittorie. A quasi trent’anni, con l’esperienza di 10 stagioni in categoria, Beppe rientra all’ovile con la giusta mentalità per rinforzare tecnicamente e caratterialmente la nostra banda di giovanotti.

Per fare il “vecchio”. Per essere magari quel che son stati per lui Giordano, Zanardo, Piol, Polacco e Lovadina. A modo suo, senza uscire dalle righe.

Bentornato Beppe!