L'”anticipo” Montebelluna-Mirano è uno spareggio-salvezza! In vetta: Oderzo riceve Murano e Ubp viaggia a Jesolo.

0
41

L’intero programma della 3. giornata di ritorno si disputa in contemporanea, domenica pomeriggio alle ore 18. Fa eccezione la gara tra Montelvini Montebelluna e Vetorix Mirano, che però è probabilmente anche la sfida più importante del turno. La sfida che si disputa sabato sera (ore 20.30) sul parquet del “PalaFrassetto” di Montebelluna, infatti, mette di fronte due squadre attualmente nel terzetto in fondo alla classifica e dunque vale come uno spareggio-salvezza anticipato. La formazione di Guido Novello, da questo punto di vista, oltre chiaramente al fattore-campo può vantare già anche il +12 maturato all’andata (66-54).

La terza squadra sul fondo, Secis Jesolo, ospita invece nel più classico dei “testa-coda” la Guerriero Ubp che vanta attualmente la miglior difesa ed il miglior attacco della categoria. Impegno decisamente più probante, invece, quello che attende l’altra squadra in testa alla classifica: la Sporting Club Oderzo riceve la Gemini Murano; le due squadre arrivano a questo appuntamento galvanizzate dai successi ottenuti nell’ultimo turno, rispettivamente all’overtime sul campo di Codroipo e sulla sirena nel derby veneziano con Mirano (dopo cinque sconfitte consecutive).

Il Bam, attuale terza forza del campionato sulla scorta di sette vittorie consecutive, misura il proprio valore ospitando l’ambiziosa Calligaris Corno di Rosazzo. La gara che si disputa eccezionalmente all’Arcostruttura “Alberti” di Abano Terme sarà, come del resto su altri parquets lungo tutta la penisola – e indipendentemente dal minuto di raccoglimento stabilito dalla Federazione – un vero e proprio tributo a Kobe Bryant: la società termale, infatti, ha invitato tutti i supporters a presentarsi indossando una t-shirt o canotta del “Black Mamba” e gli stessi giocatori della formazione locale, per tutto il pre-partita, indosseranno una maglietta in suo onore.

Completano il turno: la sfida The Team-Bluenergy Codroipo, forse per entrambe l’ultimo vero “appello” per poter restare agganciate alla zona play off (ingresso gratuito per chi si reca alla gara con la maglietta di Kobe ed un suo accompagnatore); quella tra Winner Plus Pordenone-With-U Verona, ovvero una squadra che nutre grande ambizioni uscita sconfitta ma non ridimensionata domenica scorsa da Padova ed un’altra in chiara ripresa (tre vittorie consecutive); infine il derby veneto Gruppo SME Caorle-Orange1 Oxygen. I padroni di casa hanno aggregato da martedì in allenamento il loro nuovo arrivo: la guardia-ala slovena Milorad Sedlarevic (nella foto, 2.01 – 26 anni), “jolly” per il reparto esterni, che arriva dalla massima categoria bosniaca (giocava nel BC Promo) dopo essersi formato nelle giovanili dell’Olimpija Lubiana e cinque stagioni n Canada, studiando e giocando alla UPEI University.

PROGRAMMA

Sabato: ore 20.30, Montebelluna-Mirano.

Domenica: ore 18, The Team-Codroipo, Bam-Corno di Rosazzo, Oderzo-Murano, Caorle-Oxygen Bassano, Sistema Pordenone-Cestistica Vr, Jesolo-Guerriero Ubp.