Serie D: Che Revolution! Dei castellani il secondo “colpo esterno” nei Quarti. Vince anche la J&W Feltre.

0
38

Si è completato ieri sera il quadro delle gare di andata dei Quarti di play off. Il secondo “colpaccio” esterno è stato quello della Revolution. La formazione di coach Roberto Padovani, che evidentemente ha un “conto aperto” con le squadre padovane (un gioco di parole per ricordare come al primo turno aveva già eliminato Vigonza…), si è imposta con palindromo 76-67 a Lissaro sul Mestrino. I castellani, sospinti da un Fabio Cimador ben supportato da Bragagnolo (18), si sono imposti al termine di una gara in equilibrio per almeno 36′ (tra i locali, non è bastata la prova grintosa di Romeres, 20 punti e tanti rimbalzi). E domani sera a Castelfranco, ad appena 48 ore di distanza, hanno già la possibilità di chiudere i conti.

Nell’altra sfida, la Joint&Welding Feltre ha fatto valere il fattore-campo nei confronti di un Parco Turistico Cavallino battuto per 74-60, dopo che i feltrini si erano già aggiudicati anche i due confronti diretti di stagione regolare (il secondo all’ultima giornata). Domenica sera al Cavallino, la sfida chiuderà il quadro delle gare di ritorno che vedono anche: il derby veneziano Bassani Fiamma-Alvisiana e Kialab Araceli-Buster Verona.

Nel fine settimana, al via anche il secondo e decisivo turno dei play out. Le sfide Vigodarzere-Riviera e Paese-Redentore Este, nelle quali gara-1 si disputa per entrambe sabato sera, emetteranno contemporaneamente due verdetti: le squadre che potranno festeggiare la salvezza ma anche le ultime per completare il quadro delle sei retrocesse (dopo Us Arcella, Valbelluna, Isola della Scala e Nervesa).

PROGRAMMA

PLAY OFF – Quarti (gara-2): sabato, ore 20.30 Revolution-Mestrino; ore 20.45 Fiamma-Alvisiana. Domenica, ore 18.30 Araceli Vi-Buster Vr; ore 19 Cavallino Tre Porti-J&W Feltre.

PLAY OUT – 2° Turno (gara-1): sabato sera, ore 21 Paese-Redentore Este e Vigodarzere-Riviera.