Serie C GOLD: Oderzo-Jadran Trieste vale il 4° posto in classifica. In coda, continua la lotta tra Udine e Montebelluna.

0
73

Turno equamente diviso nell’arco di 24 ore, con quattro gare che si disputano al sabato ed altrettante domenica pomeriggio, l’11. giornata di ritorno nella categoria.

Sarà aperto, già nel pomeriggio di domani (ore 18), proprio dalla Ciemme Mestre capolista (ormai anche matematicamente) sul campo del Latte Blanc Udine. “Tutte le gare che mancano – ha osservato il coach Fabio Volpato, come quelle che abbiamo già affrontato, ci sono servite e serviranno per affinare sempre più il gioco, le collaborazioni e l’intesa. Sappiamo bene come ai play off partiremo tutti dalla stessa linea di partenza e che il nostro è un lavoro lungo e duro”. “Avanti a fare lavoro, esperienza – chiariva – per quanto riguarda questo campionato che è un campionato duro, in cui ognuno si gioca qualcosa: anche Udine si giocherà qualcosa; è corretto ed è giusto che giochino con il coltello tra i denti e con grande atteggiamento. Noi dobbiamo essere pronti”. In verità, i friulani si giocano “più” di qualcosa: evitare il penultimo posto in classifica, che sancisce la seconda retrocessione diretta, attualmente condiviso con la Montelvini Montebelluna che in questo turno ospita la Europe Energy Verona.

Proprio la Cestistica fa parte del gruppo di sei squadre racchiuse in soli due punti a cavallo tra la zona play off e quella play out. La formazione scaligera, insieme a Vigor Conegliano e Guerriero Ubp, in questo turno attese entrambe dal confronto con le seconde in classifica Pontoni Monfalcone in casa (“Adesso dobbiamo iniziare a preparare le partite dei play off – ha spiegato il coach della Falconstar Gigi Tomasi. Lavoreremo sulla parte fisica e anche sull’aspetto mentale: arriveremo pronti alle gare dentro o fuori”) e la Calligaris a Corno di Rosazzo, completa il terzetto di squadre attualmente attardato rispetto a quello composto da Orange1 Oxygen, The Team e Secis Jesolo: le prime due impegnate in casa, rispettivamente con Gruppo SME Caorle e Gemini Murano; la terza sul campo del già retrocesso Garcia Moreno Arzignano.

Il vero match-clou del turno è però lo spareggio che vede la Calorflex Oderzo ospitare al PalaOpitergium la Motomarine Trieste: “Dopo la caduta contro Corno – spiegano in società -, occorre subito rialzarsi nel match che ci può portare al quarto posto”. Gli opitergini, attardati in classifica di due lunghezze, furono sconfitti all’andata di due punti (64-62).

PROGRAMMA

Sabato: ore 18, Udine-Bc Mestre 1958; ore 20.30, Corno di Rosazzo-Ubp e Bassano-Caorle; ore 20.45, Oderzo-Jadran Trieste.

Domenica: ore 18, The Team-Murano, Montebelluna-Cestistica Vr, Vigor Conegliano-Falconstar Monfalcone; ore 18.30, Garcia Moreno-Jesolo.