SERIE B: Il Derby veneto Antenore Energia Virtus-Rucker Sanve alla presenza di Petrucci!

0
87
Il secondo derby veneto stagionale di serie B sarà “nobilitato” dal Presidente Federale! Domani sera al palasport di Rubano (ore 19), la sfida tra i padroni di casa della Antenore Energia Virtus Padova e la Rucker Sanve vedrà la presenza di Gianni Petrucci. L’attuale presidente della Fip ed ex presidente del Coni, infatti, ha accolto l’invito dello storico presidente virtussino Gianfranco Bernardi cui lo lega un profondo legame: «Gianni Petrucci è un grande amico conosciuto a Roma trent’anni fa prima ancora che facesse la grande carriera dirigenziale che si è costruito – racconta Bernardi -. Prima è stato negli anni novanta Presidente della Fip e poi nel 1999 è stato eletto Presidente del Coni dove è rimasto fino al 2013 quando è tornato a guidare la Fip. Petrucci è un dirigente sportivo e una personalità politica molto capace che ha sempre lavorato per il bene della pallacanestro in Italia e che anche al Coni ha sempre saputo operare con lungimiranza e competenza».
Al di là dell’illustre presenza, però, la sfida assume grande importanza anche per la classifica delle due formazioni, attualmente appaiate al 5° posto nel girone B (insieme a loro anche l’Urania Milano, partita tra le favorite). «Dovremo nobilitare e dare continuità alla bella vittoria con Crema (+33 in trasferta, ndr) – evidenziava il coach padovano Daniele Rubini. È una partita strategica: andare a 14 punti, significherebbe restare nella zona di classifica in cui batte il sole e recuperare la defaillance subita in casa con Reggio Emilia. San Vendemiano è una squadra fisicamente tosta, ma sarebbe sbagliato considerarla solo sotto questo punto di vista».
L’Antenore Energia Virtus, tra l’altro, si è già aggiudicata il primo derby regionale in trasferta a Vicenza. E nel prossimo turno, si replica: sabato 15 dicembre, infatti, la formazione di Marco Mian ospita al Palasport San Felice a San Vendemiano proprio la Tramarossa Vicenza.