Serie B: presentazione del derby veneto

0
41

E’ finalmente tempo di derby! Parliamo della serie B, la terza categoria nazionale che nel girone B vede impegnate tre formazioni venete: Tramarossa Vicenza,Antenore Energia Virtus Padova e Rucker Sanve. Tutte tra l’altro, a conferma di una loro forte identità, guidate da coach nati o cresciuti in quelle province: Marco Venezia a Vicenza, Daniele Rubini a Padova e Marco Mian a San Vendemiano.

Nel prossimo turno, come detto, si disputa appunto il primo derby della stagione. Sabato sera al PalaGoldoni di Vicenza (ore 20.30), infatti, si affrontano Tramarossa Vicenza 2012 e Antenore Energia Virtus. Una gara che evoca inevitabilmente tanti ricordi, dato che proprio grazie alla fusione tra Virtus Padova e Vicenza i neroverdi nei primi anni ’90 salirono in A2. E anche tanti “incroci”, tra cui uno particolare per Enrico Crosato: vicentino nativo di Thiene, tornato quest’anno a giocare per la prima squadra della sua città (dove aveva già giocato nelle giovanili del Vicenza Basket Giovane raggiungendo le Finali nazionali Cadetti) dopo essere stato per diverse stagioni punto di forza per Zepa Marostica e Bassano sempre nella categoria, che con la Virtus ha però disputato quattro annate, le ultime tre consecutive, divenendone capitano. “La vivo in maniera normale, come i tanti altri derby fatti in precedenza! – il suo commento – Anche se ammetto che questa ha un sapore particolare…”.

In classifica, le due formazioni sono attualmente divise da quattro lunghezze. I vicentini, con un bilancio fin qui di cinque vittorie a fronte di una sola sconfitta, hanno agganciato al 2° posto i Tigers Forlì (Cesena) dietro la battistrada imbattuta Faenza (guidata, tra l’altro, dal padovano Massimo Friso). I neroverdi padovani, invece, con sei punti sono in un gruppo di ben sette squadre. Davvero pirotecnica la loro ultima vittoria, ottenuta sabato sera a Rubano contro Desio rimontando dal -17. (e ancora sul -8 al 30′). “Questo campionato, ed in particolare questo girone è così – il commento di coach Rubini, con la mente subito rivolta al derby –: non ti regala niente nessuno, un turno più semplice abbiamo visto non esiste. E quindi o ci vacciniamo, o siamo destinati a soccombere”.

A dicembre, in due turni ravvicinati, si replica: sabato 8 (11. giornata), Antenore Energia Virtus-Rucker Sanve; sabato 15 (12. giornata), Rucker Sanve-Tramarossa Vicenza.