Home Maschile C Gold Serie C Gold: Oderzo vince il derby e vola in vetta

Serie C Gold: Oderzo vince il derby e vola in vetta

0
249

Quinta giornata del massimo campionato regionale con i fari puntati sulla supersfida fra Oderzo Basket e The Team: un derby trevigiano per la vetta della classifica che ha visto sorridere gli opitergini, ora al comando assieme all’altra schiacciasassi Basket Mestre. In coda Caorle si aggiudica lo scontro diretto con una Murano ancora a secco di vittorie.
Questa la classifica alla 5^ giornata
Ciemme Mestre 10, Oderzo 10, The Team Riese 8, Corno di Rosazzo 6, Conegliano 6, Jesolo 6, Trieste 6, Montebelluna 6, Monfalcone 6, Orange1 Bassano 4, Energy Vr 4, Guerriero Padova 4, LatteBlanc Udine 2, Gruppo Sme Caorle 2, Gemini Murano 0, Garcia Moreno 0.

Vediamo il riassunto della giornata:
ODERZO BASKET – THE TEAM RIESE 70-64
OB: Verso, Valesin 11, Bariviera, Barraz 1, Tracchi 15, Barro, Ibarra 9, Infanti 17, De Min 10, Zamattio 2, Sanad 2, Zambon 3. All. Steffé
THE TEAM: Dal Pos 10, Bizzotto 6, Cappelletto 4, Marini 15, Artuso 2, Lazzarotto 1, Civiero 7, Buratto 5, Bevilacqua 10, Scalco, Carlesso 4. All. Camazzola
Arbitri: Occhiuzzi e Schiano Di Zenise
Una vittoria importante, meritata e ottenuta al termine di una partita complicata e contro una squadra forte, di qualità e ben allenata. Questa la sintesi del big match che al PalaOpitergium metteva di fronte i biancorossi di coach Steffè al The Team di Riese, entrambe con percorso netto e prime in classifica con Mestre.Sorride OB per il risultato finale che premia la caparbietà, il carattere e la freddezza messi in campo per spuntarla contro Riese, sin qui la formazione che ha messo più in difficoltà i biancorossi e che sarà un ostacolo decisamente tosto per chi vorrà ambire a posizioni di prestigio. Per Oderzo, in doppia cifra Infanti (17 punti, 6/6 da 2, 1/3 da 3, 2/2 ai liberi), Tracchi (15 punti, 5/8 da 2, 1/4 da 3, 2/3 ai liberi e 4 assist), Valesin (3/5 da 3 e 7 rimbalzi) e De Min (1/2 da 2, 8/10 ai liberi e 3 assist. Marini (15), Dal Pos e Bevilacqua con 10 punti i migliori realizzatori per Riese.


SME CAORLE – GEMINI MURANO 88-65
GRUPPO SME CAORLE: Listwon 10,Buscaino 15, Masocco 15, Rizzetto 31, Infanti 9, Pauletto 4, Rascazzo, Trevisan, Corbetta, Battiston 4. All. Ostan.
GEMINI MURANO: Chiorri 11, Causin 9, Freguja, Tosi, Magnanini, Stanzani 10, Cagnoni 9, Sambucco 2, Varagic 10, Pettenò 14. All. Ferraboschi.
ARBITRI: Bortolotto di Castello di Godego e Pinna di Salgareda

photo credit: Walter Dabalà

CIEMME MESTRE – FALCONSTAR MONFALCONE 83-77
MESTRE: Boaro 11, Cucchi 4, Diminic 22, Salvato 7, Colamarino 13, Bonesso 9, Rampado ne, Maran 5, Segato, Gomirato, Basso 12, Toffanin ne. All.: Volpato.
MONFALCONE: Tonetti 16, Scutiero 24, Schina 5, Bonetta 15, Colli 13, Tossut, Rorato 4, Soncin ne, Cossa- ro, Zuccolotto ne, Cestaro. All.:
Tommasi.
ARBITRI: Longaro, Volgarino.

photo: LODOLO

CALLIGARIS – CONEGLIANO 83 -61
(24-22, 45-39, 70-54)
CALLIGARIS CSB CORNO DI ROSAZZO: Umberto Nobile 10, Zacchetti 11, Macaro 6, Franz 8, Max Moretti 21, Alessio Gallizia 2, Tommaso Gallizia 2, Matija Batich 3, Bacchin 12, Urban, Franco, Sandrino. Coach Zuppi.
VIGOR CONEGLIANO: Vendramelli 11, Michelin 5, Rivaletto 2, Moro 14, Cosmo 3, Spessotto 6, Alberti 8, Tintinaglia 4, Piccin 2, Alpago 1, Zanchetta 5; non entrato: Bosco. Coach Fuser.
Arbitri Rossi e Carbonera.

Terza vittoria stagionale, in altrettante sfide casalinghe, per la Calligaris Csb Corno di Rosazzo che batte 83-61 Conegliano nella quinta d’andata di C Gold. Per la truppa del presidente Loris Basso è decisivo il parziale di 25-15 prodotto nel terzo periodo in aggiunta alle ottime prove individuali di Max Moretti, autore di una schiacciata spettacolare in penetrazione sulla linea di fondo, e capitan Bacchin.


GUERRIERO PADOVA – GARCIA MORENO ARZIGNANO 87-61
UNIONE BASKET PADOVA: Augusti A. 2, Bovo 2, Chinellato n.e., Scattolin 4, Contin 10, Seck 14, Borsetto 7, Di Falco 2, Stavla, Gamberoni 4, Andreaus 16, Bruzzese Del Pozzo 10, Ragagnin 16. All. Augusti C. Ass. Garon.
GARCIA MORENO ARZIGNANO 1947: Concato, Vencato, Caridi 14, Zambonin 9, Massignan n.e., Visona n.e., Ozigbo 3, Ronzani 4, Lenti Ceo 13, Battilana 16, Pasqualin, Gonzo 2. All. Nobile. Ass. Mainente.
Arbitri: Corrò di Camponogara (Ve) e Tramontini di Silea (Tv).


MONTEBELLUNA – UDINE 89-85

CESTISTICA VERONA – BASKET JESOLO 62-70
(19-18, 31-36, 51-56)
Europe Energy: Bovo, Croce 8, Fabbian 6 Zenegaglia 7, Boscagin 18, Ruffo 1, Soave 5, Elio 7, Crestani 10, Filipozzi. All.: Bianchi
Secis: Fantin, Sabbadin 13, Magni 9, Maestrello M. 7, Tuis 2, Maestrello N. 2, Ruffo, Iovancic 20, Delle Monache 7, Grampa 10. Cortese e Cavallin ne, All.: Feis
Arbitri: Nalesso e Lavarda

JADRAN TRIESTE – OXYGEN BASSANO 63-50