Una Rucker San Vendemiano da sBallo: il mercato dei trevigiani

0
113

Tanta voglia di serie B. Mercato di altissimo livello per la Rucker San Vendemiano che si affaccia al nuovo campionato di serie B con l’entusiasmo della neopromossa e la certezza della guida tecnica di coach Marco Mian.

La società trevigiana ha già messo a segno importantissimi colpi di mercato: fra questi Giacomo Bloise, play annata 1990, comasco nato ad Erba, proveniente da Varese dove ha disputato il campionato di serie B 2017/2018, chiuso con quasi 18 punti e 3 assist di media a partita, giocando probabilmente la sua miglior stagione.
Sono felice di aver scelto Rucker Sanve – dice Bloise – e la mia decisione è stata determinata da diversi fattori: ho cercato di prendere informazioni sulla vostra società sportiva e in primis, le ottime parole spese proprio da coach Fabio Corbani, mi hanno già detto molto. Inoltre, dai contatti avuti con la dirigenza ho percepito la grande serietà che, insieme alla passione e al calore che si respira in tutto l’ambiente, mi erano state confermate da tanti addetti ai lavori che avevo avuto modo di interpellare. Fondamentale è anche il progetto che mi hanno presentato e che si sta delineando con i movimenti di mercato: si sta creando una squadra giovane (dove io probabilmente sono il “matusa” di turno) ma con alle spalle già una certa esperienza“.

Dorde Malbasa

Assieme a Bloise, sono arrivati Marco Perin, un play annata 1993 da Faenza, ma soprattutto l’ex idolo dei tifosi di Treviso Basket, Dorde Malbasa, guardia/ala classe 1995.”Conosco bene coach Marco Mian – dice Dorde – per averlo avuto come allenatore alle giovanili; infine Edoardo Rossetto per averlo avuto come compagno di squadra. Diciamo che ho molto da scoprire e devo ammettere di essere piuttosto impaziente e allo stesso tempo curioso di iniziare questa nuova esperienza, anche per verificare di persona tutte le buone notizie che mi sono giunte sull’ambiente bianconero“.

Ultimo in ordine di tempo l’annuncio anche di uno junior, classe 2000: Saverio Bartoli, nato e residente a Spoleto, reduce dall’annata in A2 con Siena.