La giornata senior: la presentazione delle gare del week end

0
155

Davvero ricco il programma della serie C Gold, giunta a cinque giornate dal termine. In chiave veneta, spiccano su tutti i derby Calorflex Oderzo-Ciemme Mestre e Pasta Zara Riese-Guerriero Ubp.

Il primo, mette di fronte due tra le formazioni più in forma del momento: Oderzo attuale terza in classifica da qualche settimana affidata all’esperto Furio Steffè e soprattutto Mestre che ha centrato il traguardo play off con ben cinque giornate d’anticipo inanellato la sua undicesima vittoria consecutiva. Da questo punto di vista, abbastanza eloquente la presentazione della gara sulla pagina Facebook di Oderzo: “Non scherziamo, domenica arriva Mestre, NON AVETE ALTRI IMPEGNI… FACCIAMO ESPLODERE IL PALAOPITERGIUM!!!!!!”. La sfida tra Riese e Unione Basket Padova, invece, è un vero e proprio “spareggio”: sulla carta, almeno, tra due squadre ancora in lotta per un posticino play off; ma, di fatto, per evitare di scivolare nella

sabbadin fresco di laurea

zona play out. I biancoscudati lo affrontano con tre assenze pesanti: gli infortunati Basso, Contin e capitan Filippo Sabbadin che, nel frattempo, mercoledì si è laureato in Giurisprudenza (Congratulazioni, Dottore!). Nel turno, anche il derby della Marca tra la Rucker Sanve e Montebelluna: la squadra di Marco Mian, capolista, vincendo “blinderebbe” – anche matematicamente – il suo primo posto. Sportschool Dueville-Secis Jesolo, infine, può decretare la matematica retrocessione dei berici.

Di seguito, il programma completo. Sabato: ore 20.30 Corno di Rosazzo-Arzignano e Rucker Sanve-Montebelluna. Domenica: ore 18, Riese-Ubp; Oderzo-Mestre; Bassano-Caorle; Jadran Trieste-Cestistica Verona; Dueville-Jesolo; Monfalcone-Codroipo.

In serie C Silver, invece, si deve disputare una giornata in più. La 10. di ritorno, vede in programma due sfide “d’alta quota”. Una è il derby trevigiano tra Roncade e Vigor Hesperia Conegliano: seconda e terza in classifica (separate di otto lunghezze), da più parti indicate come favorite del tabellone play off con in palio la seconda promozione stagionale (se, come tutto fa presupporre, la capolista Gemini Murano, che nel turno riceve l’Albignasego quarto, manterrà fino in fondo la testa della classifica). L’altra, Vetorix Mirano-Bam Abano Montegrotto, può valere il quarto posto in classifica. Da seguire, però, sono anche l’altro derby trevigiano tra Trevisanalat Resana e Polyglass Ponzano (la Marca, con cinque formazioni, è del resto la provincia più rappresentata in questa categoria!) con in palio l’ultimo posto utile per i play off; e la sfida Felmac Limena-Neatek Isola della Scala, riedizione della finalissima play off di serie D dell’anno scorso, che può valere l’uscita dalla zona play out (la 10. classificata al termine della stagione si salva).

Il programma. Sabato: ore 20.30, Felmac Limena-Isola della Scala; Ormelle-Litorale Nord; PlayBasket Carrè-Riva del Garda; ore 21, Resana-Ponzano; Mirano-Bam. Domenica: ore 17.30, Roncade-Conegliano; ore 18.30, Murano-Albignasego. Riposa: Virtus Lido.

In serie D, la quartultima giornata potrebbe esprimere il primo verdetto stagionale dei campionati senior regionali. 

Nel girone Verde, infatti, l’Altavilla di Giuliano Calgaro può centrare la promozione. A patto, però, di riuscire ad espugnare sabato sera (ore 20) il campo dell’In’s Arcella (un risultato che, sul campo dei penultimi in classifica, sembra alla portata di una squadra fin qui sconfitta una sola volta) e in caso della contemporanea sconfitta di Peschiera, staccata sei lunghezze in classifica (ma vincitrice all’andata dello scontro diretto), domenica pomeriggio (ore 18.30) nella sfida tra seconda e terza sul campo del Bc Solesino 1975.

Nel turno, diverse stracittadine: Roncaglia-Vigodarzere, padovane in zona play off, nel girone Verde (sabato sera ore 21); la sfida tra trevigiane Energia Italia Nervesa-Co Basket 2000 Paese (sempre sabato alle 21) e l’altra tra padovane Cittadella-Buv Vigonza, posticipata a mercoledì sera (ore 21) nel girone Blu.