Under 18 Eccellenza, le 5 venete alle fase interregionali

0
472

“The show must go on”… e in questo caso, viene da aggiungere, per fortuna!

Il campionato Under 18 d’Eccellenza, dal quale sono state escluse le società Aurora Brindisi e Asd Valle D’Itria Basket Martina protagoniste della partita “farsa” dello scorso 22 febbraio (i gironi G e H, tra l’altro, saranno composti pertanto da cinque società), sta per entrare nel vivo proprio con la fase dei tabelloni inter-regionali.

Nel girone “B”, gestito dall’Ufficio Gare del Piemonte, è stata inserita la Reyer Venezia terza classificata in Veneto. Avversarie degli orogranata saranno: Pallacanestro Varese prima classificata in Lombardia, Leonessa Brescia, College Borgomanero, Azimut Pallacanestro Vado e Novipiù Casale Monferrato.

Nel girone “C” gestito direttamente proprio dalla Fip Veneto, sono inserite la Dolomiti Energia Trento e la Tezenis Scaligera Verona, ovvero la prima (con un ruolino di marcia di 16 vinte e 2 sole perse) e la quinta classificata in regione. Queste le loro avversarie: Basket Trieste, A.B.A. Legnano, Blu Orobica Bergamo, Centro Sedia Corno di Rosazzo.

Nel girone “D” gestito dall’Ufficio Gare dell’Emilia Romagna, infine, sono state inserite l’Orange Oxygen, ovvero la “mista” tra Bassano e Unione Basket Padova, e l’Universo Treviso Basket seconda e quarta classificata in Veneto (curiosamente, però, quest’ultima vincendo entrambi gli scontri diretti). E’ questo un vero e proprio girone “di ferro”: con Virtus Bologna, campione in carica della categoria e da più parti indicata come la vera favorita anche quest’anno per la vittoria finale, l’altra bolognese BSL San Lazzaro, Amici della Pallacanestro Udinese e Cordenons.

Le prime classificate di ogni girone si qualificano direttamente per le Finali Nazionali in programma dal 10 al 16 giugno a Montecatini Terme (tutte le gare trasmesse in streaming su www.fip.it/giovanile); la seconda e terza classificata, invece, accedono agli spareggi del 31 maggio.