Sognando la serie A, la B chiude il girone d’andata

0
159

Quindici giornate, tante emozioni e un sogno in comune: la serie A. Il campionato regionale di B femminile ha regalato un girone d’andata ricco di sorprese e di belle gare.

Rispetto ai pronostici della vigilia, qualche sorpresa c’è stata, e la principale arriva dalla classifica con quattro squadre separate da appena due punti: in vetta infatti c’è un grande e inatteso affollamento con le tre favorite, Bolzano, Muggia e Ponzano a pari punti, inseguite a due lunghezze di distanza dalla sorpresa Rhodigium.

Grande equilibrio anche per quanto riguarda la lotta per non retrocedere con cinque squadre in due punti: Casarasa, Junior S.Marco, Nuova Pall. Treviso, Omnia Trieste e Monfalcone, che precedono il fanalino di coda Mirano, sorpresa della penultima giornata con la vittoria sulla capolista Bolzano.

Il campionato ripartirà dopo la sosta invernale dalla seconda giornata di campionato di ritorno per una volata di 14 giorante che arriverà a deceretare le partecipanti ai playoff e ai playout.